Gomma di xanthan, processi di produzione e applicazioni

361

La gomma di xanthan è un polisaccaride solubile in acqua e rappresenta la gomma con la produzione industriale più elevata (~30.000 tonnellate all’anno). Lo scopo del presente studio è stato quello di analizzare e riassumere le principali metodologie di sintesi ed applicazioni industriali di questo ingrediente. La gomma di xanthan viene prodotta per fermentazione batterica, ma in letteratura sono disponibili un gran numero di studi scientifici in cui vengono analizzate le possibilità di utilizzare altri microrganismi (in particolare, lieviti).

Lo studio riporta, inoltre, che i costi di produzione sono ancora elevati a causa della complessità della fase di recupero dell’ingrediente dai brodi fermentati (precipitazione con alcool, seguita da diverse fasi di purificazione). Tra le alternative proposte negli ultimi anni, l’applicazione di sistemi di ultra-filtrazione costituisce la soluzione più interessante. È stato, infatti, osservato che, indipendentemente dall’intensità di questo trattamento, la gomma non subisce alcuna modifica indesiderata nelle sue caratteristiche chimico-fisiche. Le principali applicazioni industriali di questo ingrediente sono sicuramente nel settore alimentare, anche se nello studio vengono illustrate anche diverse applicazioni nel settore dei cosmetici. Concludendo, gli autori evidenziano la necessità di analizzare anche altri aspetti in grado di diminuire in modo significativo i costi coinvolti nella produzione della gomma di xanthan come, ad esempio, la possibilità di utilizzare substrati di partenza provenienti da residui agro-alimentari.

Bibliografia

A. Palaniraj & V. Jayaraman, Journal of Food Engineering, 106, 2011, 1-12

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here