Riforma del Reg. n.882/2004 sui controlli ufficiali

217

Il Reg. n.882/2004 sarà modificato in nome dell’ armonizzazione con le nuove normative sulla salute vegetale ed animale, sui materiali riproduttivi vegetali, sui sottoprodotti di origine animale, sugli OGM, sulle nanotecnologie e sui materiali a contatto con gli alimenti. Il nuovo sistema integrato renderà più coerenti i 14 atti legislativi sviluppati finora. E’ prevista l’unificazione dei controlli effettuati ai confini UE, utilizzando un criterio campionario (a maggiori rischi corrispondono più controlli documentali e fisici). Vi saranno un maggior coordinamento tra i punti di controllo presso frontiere e porti ed un unico protocollo per le comunicazioni e le dichiarazioni. Un altro aspetto centrale sarà la riscossione delle tasse di scopo, oggi diverse nei vari settori produttivi. L’applicazione sarà generalizzata e obbligatoria per coprire i costi delle ispezioni. Gli Stati Membri potranno decidere esenzioni per le micro-imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here