Il confezionamento degli insaccati

369

Da oltre dieci anni uno dei più importanti produttori tedeschi di insaccati, con una capacità produttiva superiore alle 100 tonnellate al giorno, usa le pompe per vuoto rotative a palette Busch R 5 (nella foto) per confezionare i propri prodotti. Il sistema per vuoto centralizzato (equipaggiato con pompe per vuoto R 5 e Panda) serve le macchine termoformatrici in 17 linee di confezionamento di insaccati e prodotti a base di carne. Altre 5 macchine sigillatrici per vaschette confezionano i prodotti pronti con diversi gas protettivi, fra cui l’ossigeno. Il vuoto per questi prodotti viene ottenuto da 4 pompe rotative a palette Busch della serie R 5 Oxygen – specifiche per atmosfere di ossigeno – installate subito sopra il reparto di confezionamento; queste pompe funzionano con un lubrificante sintetico – il perfluoropolietere (PFPE) – che è inerte, quindi non forma composti con l’ossigeno o altri materiali e pertanto non è mai da sostituire. Le pompe per vuoto rotative a palette R 5 Oxygen sono, quindi, virtualmente lubrificate a vita il che rappresenta un vantaggio estremamente importante, in quanto vengono completamente eliminati i costi per la sostituzione del lubrificante ed è necessario tener conto solo dei brevi fermi di produzione dovuti alla sostituzione degli elementi filtranti.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here