Copolimeri negli integratori alimentari solidi

360

Il Reg. n.816/2013/UE modifica l’All. II del Reg. n.1333/2008/CE per quanto riguarda l’uso del copolimero di metacrilato neutro e del copolimero di metacrilato anionico negli integratori alimentari solidi e l’All. II del Reg. n. 231/2012/UE per quanto riguarda le specifiche del copolimero di metacrilato basico (E 1205). L’all. II del Reg. n.1333/2008/CE contiene l’elenco degli additivi alimentari autorizzati negli alimenti commercializzati nella UE e ne specifica le condizioni d’uso. Il Reg. n.231/2012/UE stabilisce le specifiche degli additivi alimentari, elencati negli All. II e III del Reg. n.1333/2008/CE. Tali elenchi possono essere aggiornati conformemente alla procedura indicata dal Reg. n.1331/2008/CE, avviata su iniziativa della Commissione o a seguito di una richiesta formulata da una azienda. Nell’aprile 2009 sono state presentate e notificate agli Stati membri le domande di autorizzazione dell’uso del copolimero di metacrilato anionico e del copolimero di metacrilato neutro quali agenti di rivestimento negli integratori alimentari solidi. EFSA ha valutato la loro sicurezza come additivi alimentari e ha concluso che il loro utilizzo a fini tecnologici negli integratori alimentari solidi, ai livelli di impiego proposti, non desta preoccupazioni. Il copolimero di metacrilato neutro è un agente di rivestimento per composti a rilascio prolungato; il copolimero di metacrilato anionico è un agente di rivestimento che difende le pareti dello stomaco da ingredienti irritanti e protegge gli ingredienti sensibili dalla azione dei succhi gastrici. Entrambi sono autorizzati e sono loro assegnati i codici E1206 (copolimero di metacrilato neutro) e E1207 (copolimero di metacrilato anionico).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here