Codifica degli utensili tramite RFID

350

L’identificazione degli utensili tramite l’RFID industriale Balluff incrementa l’efficienza: tutti i dati – sempre corretti e continuamente aggiornati – relativi all’utensile vengono infatti memorizzati senza contatto su un supporto dati incorporato nel portautensile. La base stabilita per i sistemi di identificazione degli utensili è un’avanzata tecnologia RFID. I sistemi di identificazione Balluff sono adatti per l’uso industriale e sono stati progettati per carichi estremi provocati da urti e vibrazioni ed effetti elettromagnetici, termici o chimici. Il BIS C è stata la prima soluzione di identificazione basata su RFID ad assicurare un affidabile trasferimento dei dati, anche nell’area circostante a materiali metallici. Facente parte dei sistemi di gestione degli utensili, essa permette il trasferimento automatico dei parametri utensile, riducendo nettamente il tempo improduttivo della macchina. Ciò consente non solo risparmi di tempo e personale per il montaggio di utensili e apparecchiature e l’utilizzazione ottimale della vita dell’utensile: infatti, vengono anche virtualmente eliminati gli scarti e le rilavorazioni dovuti all’uso eccessivo dello strumento. I componenti centrali dei sistemi di identificazione Balluff BIS sono i robusti supporti dati in miniatura, una testa di lettura/scrittura e un’unità processore.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here