Marco Lavazza nuovo presidente di AIIPA

281
Marco Lavazza
Marco Lavazza

Marco Lavazza, vicepresidente Luigi Lavazza SpA, è stato eletto stamani presidente dell’AIIPA (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari) e nel pomeriggio ha partecipato all’assemblea pubblica annuale che si è svolta al Centro Svizzero e che ha visto la partecipazione di autorevoli esponenti del mondo dell’economia e dell’imprenditoria. Marco Lavazza, dopo i risultati dello spoglio ha dichiarato: “Desidero anzitutto ringraziare i colleghi di AIIPA per la fiducia mostrata nei miei confronti. È un grande onore per me ricoprire questo incarico, non solo per le responsabilità che comporta, ma anche perché mi offre l’opportunità di portare avanti idealmente l’eredità intellettuale di Emilio Lavazza, che ha ricoperto questo ruolo dal ’91 al ’99. Un ringraziamento particolare va anche al presidente uscente Cesare Ponti per le qualità umane e professionali dimostrate nel corso dei suoi mandati. Il suo prezioso contributo costituirà la base per il lavoro che porteremo avanti nei prossimi mesi, all’insegna della massima collaborazione tra imprese e istituzioni, per consentirci di essere sempre più forti e più consapevoli”. Ad aprire l’assemblea pubblica, il saluto del presidente uscente Cesare Ponti, che lascia il mandato preso nel 2007: “Voglio ringraziare tutti i colleghi di AIIPA per questi anni di collaborazione di cui sono molto fiero, anni in cui abbiamo agito insieme con l’obiettivo di affermare il ruolo sociale dell’impresa e dell’industria alimentare. Notevoli passi avanti sono stati fatti, e in questo senso sono certo di lasciare oggi in ottime mani l’Associazione. Faccio le mie congratulazioni a Marco Lavazza, con l’augurio che possa continuare a promuovere e sostenere una stretta collaborazione con tutte le Istituzioni, nazionali ed europee e con le diverse componenti sociali, allo scopo di unire sempre più il ruolo dell’industria alimentare al principio della responsabilità sociale verso i cittadini.“

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here