Via libera in Svizzera alla commercializzazione di insetti per uso alimentare

242

189006Il grillo domestico, la locusta migratoria e il tarlo della farina, ma solo nella fase larvale, potrebbero essere legalmente acquistati e consumati in Svizzera a partire dal prossimo anno. Questo è quanto prevede la revisione di alcune ordinanze, sottoposte a indagine conoscitiva sino alla fine di ottobre, dopo che il parlamento elvetico ha adottato una nuova legge sulle derrate alimentari. Per la prima volta, si prevede quindi di ammettere come derrate alimentari tre specie di insetti: Tenebrio molitor nella fase larvale, Acheta domesticuse Locusta migratoria. Sinora, il consumo era consentito solo in occasione di singoli eventi, i cosiddetti test di mercato, ed era soggetto ad autorizzazione, non essendo gli insetti considerati alimenti. Non è però mai stata avanzata una richiesta di autorizzazione alla commercializzazione con tutta la documentazione necessaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here