Alimenti IGP e DOP, la Commissione approva tre nuovi prodotti

357
"Patata sieglinde di galatina" di Florixc - Opera propria. Con licenza CC0 tramite Wikimedia Commons - https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Patata_sieglinde_di_galatina.jpg#/media/File:Patata_sieglinde_di_galatina.jpg
“Patata sieglinde di galatina” di Florixc – Opera propria. Con licenza CC0 tramite Wikimedia Commons

La Commissione europea ha approvato l’inserimento di tre nuovi prodotti nel registro delle indicazioni geografiche protette (IGP) e della denominazione di origine protetta (DOP). Uno dei prodotti è italiano: il marchio DOP è stato attribuito alla Patata novella di Galatina, una patata tipica della provincia di Lecce, zona conosciuta per il suo terreno rosso e sabbioso. Sono stati inoltre aggiunti la croata Baranjski kulen (IGP), una salsiccia fermentata a base di carne di maiale pressato, condito con paprika macinata, aglio e pepe, prodotta nella regione di Baranja in Croazia, e il Melon de Torre Pacheco-Murcia (IGP), un melone dolce coltivato a Murcia, in Spagna. Queste tre denominazioni saranno aggiunte alla lista di oltre 1 290 prodotti già protetti. E’ possibile consultare la banca dati DOOR dei prodotti protetti e le pagine web dedicate ai prodotti di qualità.

Fonte Commissione europea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here