Snack a base di alga Spirulina per combattere la fame nel mondo

259

cyanobacteriae cultivationDue ragazzi italiani Stefania Abbona e Pierluigi Santoro si sono incontrati alla Wageningen University, in Olanda, e insieme hanno dato vita al progetto The Algae Factory. Un social brand di snack salutari a base di alga e cioccolato che si fonda sul concetto di bite4bite: da un lato si realizza un prodotto dagli ingredienti semplici e salutari per l’uomo e l’ambiente, dall’altro si implementa una corporate social responsibility strategy. Ogni volta che un prodotto viene consumato dai nostri clienti, una parte dell’introito viene utilizzato, grazie alla collaborazione con un’organizzazione no-profit, allo sviluppo e supporto di Spirulina Farms in Africa per combattere la malnutrizione. The Algae Factory, infatti, utilizza nei propri prodotti la spirulina, una micro-alga con un alto contenuto proteico, ricca di vitamine, minerali, aminoacidi essenziali e Omega 3 e 6. Da sempre questo alimento viene considerato un super food per il suo profilo nutrizionale completo e la Fao lo ha definito un potente ingrediente per combattere la fame nel mondo. Lo snack, prodotto interamente in Italia con materia prima dai Paesi in via di sviluppo, sarà venduto attraverso una piattaforma di e-commerce, che permetterà sia di ordinare pacchi singoli sia di attivare abbonamenti per la fornitura, e distribuito negli uffici di grandi e piccole corporate. Il prodotto vedrà la luce ufficialmente in autunno, ma il progetto ha già ottenuto diversi riconoscimenti, vincendo Ecotrophelia the NL e il bando di Alimenta2Talent a Milano che ha aperto loro le porte di Expo2015.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here