Tenute “Springflon” in PTFE

262

foto 2-pantecnica
Nel settore delle tenute per fluidi, Pantecnica propone la sua ampia e consolidata gamma della tipologia Springflon. Le caratteristiche particolari ed esclusive di queste tenute sono: autolubrificazione, basso coefficiente d’attrito, resistenza chimica e termica, tenacità in presenza delle sollecitazioni meccaniche provocate dalle pressioni dei fluidi. Le tenute Springflon standard sono prodotte in due tipi base: con profilo a U e con profilo a C energizzati, rispettivamente, con molla di espansione a pettine o toroidale in acciaio inossidabile o in metalli nobili (Hastelloy® o Elgiloy®). Questi due profili, con le rispettive varianti, sono indicati per tenute dinamiche lineari a semplice o doppio effetto su cilindri e steli, per tenute statiche su flange e, con profili speciali, per organi rotanti. Tra le caratteristiche eccellenti derivanti dalle proprietà esclusive del PTFE e dei suoi compound si annoverano: l’idoneità al contatto con prodotti alimentari (secondo FDA su richiesta), e farmaceutici, la sterilizzabilità, la temperatura d’impiego da -75 a +300°C e una resistenza chimica ampiamente positiva nelle più svariate condizioni operative. La pressione di esercizio è ammessa fino a 250 bar (profilo U) e a 700 bar (profilo C); la velocità di scorrimento è possibile fino a 15 m/sec e fino a 1 m/sec, rispettivamente per movimento lineare e rotatorio. Grazie al basso attrito queste guarnizioni realizzano scorrimenti uniformi esenti da “stick-slip” anche con lubrificazione carente o assente. Il produttore sviluppa un programma standard relativo ai diametri ricorrenti per la generalità dei cilindri e degli steli ed è attrezzato per produrre qualsiasi diametro nella gamma da 2 a 3000 mm e varianti ai profili base per soddisfare esigenze specifiche.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here