Novel foods, arriva l’ok del Consiglio Ue

220

????????????????????????????????????
Il Consiglio dell’Unione europea ha dato il benestare alle nuove regole per facilitare e accelerare l’autorizzazione dei “novel foods” sul mercato europeo. Sul tavolo dell’iter normativo ci sono alghe, insetti, semi di chia, nuovi coloranti, alimenti prodotti in laboratorio con nanomateriali, che non erano diffusi sul mercato dell’Unione prima del 1997 e prevedono un nuovo processo di produzione. Ora dopo il via libera da parte degli Stati membri, che segue quella dell’Europarlamento del 28 ottobre scorso, la normativa entrerà in vigore dopo 20 giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale Ue, poi sarà applicabile dopo due anni. Il passaggio ad una decisione europea consentirà un’autorizzazione generica, che eviterà ad altri produttori dello stesso alimento di sottoporre una nuova domanda. Attualmente i “nuovi cibi” vengono autorizzati solo a livello nazionale e sono validi solo per il richiedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here