Trasformazione del siero di latte per produrre bioetanolo e biogas

277

L‘Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari e il CNR di Bari hanno condotto una ricerca sulla possibilità di recuperare il siero di latte per trasformarlo in biocarburante. Questo prodotto, generalmente trattato come scarto, può essere utilizzato per produrre bioetanolo sfruttando numerosi ceppi di lieviti, sia industriali che di vario isolamento. Grazie alla presenza di un impianto pilota, i ricercatori hanno sperimentato la possibilità di trattare 150litri di siero per produrre due litri di etanolo grezzo all’ora.  I ricercatori hanno inoltre scoperto che dalla fermentazione anaerobia degli acidi organici a corta catena presenti nel siero è possibile ottenere biogas. I digestori per la produzione di quest’ultimo hanno tempi di ammortamento più lunghi ma rese decisamente maggiori rispetto agli impianti aerobi per la produzione di bioetanolo e rilasciano acqua che non necessita di ulteriori trattamenti riducendo in questo modo la quantità di materiale da smaltire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here