Caramello E150: pericoloso o no?

205

Esistono però quattro tipologie diverse di caramello E150: dal E150A, il meno pericoloso, presente in whisky, cognac e salumi; all’E150D potenzialmente pericoloso e cancerogeno, passando per l’E150B (Caramello Solfito Caustico) e l’E150C (Caramello Ammoniacale) anche questi non certo equiparabili a una boccata d’aria di montagna. Questi ultimi tre sono presenti in molti prodotti: nei biscotti ai cereali della colazione, nelle birre, nelle salse, nei prodotti da forno, nelle confetture, nelle bibite gassate, nel the freddo e persino nell’aceto. Da oltre quarant’anni diversi studi hanno denunciato la potenziale cancerogenicità del 4-MEI, ma ciò non ha condizionato in alcun modo gli imprenditori del settore che hanno continuato a utilizzare i coloranti E150C e E150D senza farsi scrupoli. Qualche anno fa però la Coca Cola in California, ha deciso di cambiare la ricetta della famosa bevanda ed è stato vietato l’utilizzo del 4-metilimidazolo (4-MEI).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here