Diffide e sanzioni per i materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti non conformi

68

Il Decreto Legislativo n.29 del 10 febbraio 2017, pubblicato in Gazzetta Ufficiale riguardante gli alimenti e in particolare gli imballaggi, gli incarti, i materiali di trasporto, e tutto ciò che ha a che fare indirettamente con i prodotti alimentari ha introdotto una serie di sanzioni per chi non utilizza le cautele previste dalla legge. Il meccanismo previsto dalla legge contempla una prima fase in cui, se la violazione viene ritenuta episodica o di lieve entità, l’autorità amministrativa di controllo effettua una semplice diffida ad ottemperare agli obblighi. In caso di recidiva, di mancata ottemperanza, o in caso la violazione sia sistematica e di grave entità, scatta la sanzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here