Luce blu per incrementare il quantitativo si nutrienti negli ortaggi

62

Arriva da Kyoto ed è in grado di incrementare fino a 50 volte di più le sostanze nutritive presenti all’interno degli ortaggi: questo è quanto è stato scoperto da una ricerca condotta da una Università giapponese, che ha messo a punto una particolare tecnologia basata sulla fotosintesi degli ortaggi e sulla capacità di assorbire le sostanze nutritive delle piante. Secondo i ricercatori, la combinazione di diodi emettitori di luce blu con fluido di coltura non contenente azoto sarebbe in grado di aumentare la quantità di vitamina C e altri antiossidanti, da 10 a 50 volte in più rispetto alle verdure coltivate in campo. In particolare, le verdure coltivate in un ambiente protetto vengono prodotte senza l’utilizzo di prodotti chimici e quindi sarebbero più sicure di quelle coltivate in pieno campo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here