MULTIVAC X-Line: la nuova dimensione del confezionamento in termoformatura

507

MULTIVAC ridefinisce il confezionamento in termoformatura con la sua X-Line. Il produttore dell’Algovia presenta in occasione di Interpack per la prima volta la sua più recente novità, che definisce nuovi standard di mercato grazie alla serie completa di tecnologie uniche e innovative che la contraddistinguono. Grazie alla digitalizzazione completa, alla tecno-logia del nuovo sistema a sensori e all’interconnessione con il Cloud MULTIVAC, X-Line crea una nuova dimensione in termini di affidabilità di confezionamento, qualità, rendimento, a prova di futuro. MULTIVAC Pack Pilot consente l’impostazione ottimale della macchina con l’ausilio del controllo macchina. Quando vengono create nuove ricette, la macchina effettua automaticamente un settaggio operativo ottimale utilizzando i dati relativi agli stampi, alle caratteristiche della confezione e ai materiali di confezionamento selezionati. Questo significa che la macchina può essere utilizzata anche senza particolari conoscenze da parte dell’operatore. Il Pack Pilot ha accesso “alla banca dati di esperienze globali” che beneficia dei dati di processo produttivo di ben oltre 1.000 nuove soluzioni di confezionamento installate all’anno nel mondo. La X-Line produce confezioni con la massima affidabilità di confezionamento, qualità costante e rendimenti elevati senza perdite produttive in fase di avviamento. Questo si traduce in risparmi significativi in termini di prodotto, materiali di confezionamento e tempi produttivi. La X-Line dispone di un grado di tecnologia dei sensori finora mai raggiunto che con-sente al Multi Sensor Control di monitorare tutte le rispettive fasi di processo. Utilizzando controlli a circuito chiuso, il sistema dei sensori rileva costantemente un’ampia gamma di dati di processo relativi ad esempio alla formatura, all’evacuazione e alla saldatura. Anche gli stampi di formatura e saldatura sono integrati nel sistema di controllo a sensori grazie a moduli di sensori elettronici. Tutte le fasi del processo sono coordinate al livello ottimale ed eventuali deviazioni imputabili al prodotto o al sistema vengono automaticamente compensate ove possibile; anche eventuali impostazioni errate inserite dall’operatore vengono rilevate e visualizzate. Grazie al Multi Sensor Control, X-Line produce costantemente al livello operativo ottimale.

L’interfaccia utente intuitiva HMI 3 Multi-Touch è ad alta risoluzione e la sua operatività è equivalente a quella degli attuali dispositivi mobili e consente un controllo dei processi operativi molto più semplice ed affidabile. Può inoltre essere impostata individualmente per ogni singolo operatore e considera quindi diritti d’accesso e lingue operative diverse. La registrazione dell’utente avviene senza contatto tramite chip card RFID. Tutti i para-metri della macchina sono visualizzati sullo schermo.

La nuova generazione degli stampi denominata X-Tool, garantisce i costi operativi più bassi sul mercato. Gli X-Tools presentano un’ampia gamma di novità nel design, nel sistema a sensori e nelle funzioni di azionamento e consentono tempi di evacuazione più brevi e si traducono quindi in un rendimento per ciclo più elevato. In opzione gli X-Tools possono essere progettati con una larghezza degli sfridi laterali minore, permettendo così di ridurre gli scarti di film fino al 30%. Tutti gli elementi degli stampi sono codificati e identificati dalla termoformatrice. Quando uno stampo è correttamente in-stallato, la macchina si parametra automaticamente, consentendo così un controllo ottimale del processo. Questo si traduce in una maggiore affidabilità operativa, soprattutto per le macchine soggette a frequenti cambi di formato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here