Anidride carbonica, corrente elettrica e microrganismi per creare il cibo del futuro

111

Alcuni ricercatori, coordinati dal professor Juha-Pekka Pitkänen, dell’Università della Tecnologia di Lappeenranta (LUT) e del Centro di Ricerca Tecnica VVT della Finlandia hanno creato un particolare “cibo” utilizzando solo anidride carbonica, corrente elettrica e una manciata di microorganismi, ingredienti inseriti in un bioreattore grande quanto una tazza da caffè. Il risultato ottenuto è una polvere composta dal 50 percento di proteine, dal 25 percento di carboidrati e nella parte restante da grassi e acidi nucleici, mentre la sua consistenza può essere variata in base ai microorganismi utilizzati.  La creazione di questo “cibo del futuro” fa parte dell’ambizioso programma di ricerca finlandese a emissioni zero “Neo-Carbon Energy” e, in futuro, potrebbe risolvere definitivamente il problema della fame nel mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here