Linea guida per un sistema di autocontrollo igienico semplificato

195

La Guidance on food safety management systems for small food retailers di EFSA spiega come applicare un sistema di autocontrollo igienico semplificato a macellerie, pescherie, salumerie, panetterie e gelaterie.

La linea guida è stata estratta dal parere di EFSA intitolato “Hazard analysis approaches for certain small retail establishments in view of the application of their food safety management systems”. Il piano di autocontrollo semplificato deve essere impostato sull’effettiva attività dell’azienda, essere chiaro e semplice da usare.

La linea guida UE illustra una serie di prerequisiti: azioni preventive e condizioni da applicare prima o durante l’implementazione del sistema HACCP, essenziali per la sicurezza alimentare.

I pre-requisiti dipendono dal settore di attività: definizioni equivalenti sono GAP – Good Agriculture practice, GVP – Good Veterinarian Practice, GMP Good Manufacturing Practice, GHP – Good Hygiene Practice, GPP – Good Production Practice, GDP – Good Distribution Practice e GTP Good Trading Practice. Il Codex alimentarius le definisce come Codes of Good Practice.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here