Regolamento UE 2017/1777 regola i livello massimi di alcuni antiparassitari negli alimenti

38

Il 29 settembre è stato emanato il Regolamento UE 2017/1777 della Commissione, il quale modifica gli allegati II, III e IV del regolamento (CE) n.396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di alcuni antiparassitari come Bacillus amyloliquefaciens ceppo FZB24, Bacillus amyloliquefaciens ceppo MBI 600, carbone argilloso, diclorprop-P, etefon, etridiazolo, flonicamid, fluazifop-P, perossido di idrogeno, metaldeide, penconazolo, spinetoram, tau-fluvalinato e Urtica spp. in o su determinati prodotti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here