Spettrofotometro ad infrarossi per scovare le truffe sulla carne macinata

1098

Arriva dal Canada ed è uno strumento utilizzato per scovare in tempo reale le truffe nella carne macinata di manzo, un prodotto che può essere facilmente adulterato con carni più economiche e di minor pregio.

Il dispositivo sfrutta una nuova tecnica messa a punto da un gruppo di ricercatori dell’Università canadese della British Columbia, la quale permette di scoprire con una precisione del 99%, se una carne macinata di manzo è stata addizionata con carne di altri animali non dichiarata, e con una precisione dell’80%, è in grado di evidenziare quali parti dell’animale sono state utilizzate e in quale concentrazione.

Lo strumento è costituito da uno spettrometro ad infrarossi dotato di laser che, grazie ad un’analisi statistica, rende semplice e veloce la scoperta di eventuali frodi alimentari. Il metodo si basa sul fatto che le varie parti di un animale hanno una diversa composizione chimica e quindi le loro molecole assorbono e disperdono l’energia del laser in maniera diversa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here