Clean Line, l’igiene prima di tutto

2484

Il cilindro Clean Line IVAC è la soluzione proposta da Norgren per il controllo della pressione per il lavaggio e il riempimento di fusti.

Nell’industria alimentare e delle bevande l’igiene è un prerequisito essenziale per garantire una produzione sicura e conforme alle norme. Non solo è necessario sottoporre le aree e le superfici utilizzate in produzione a una pulizia rigorosa e periodica ma anche i contenitori per lo stoccaggio e la distribuzione di prodotti devono essere puliti efficacemente per mantenere inalterati il gusto e la qualità del loro contenuto e per impedire la proliferazione di batteri.

Questo aspetto trova ampiamente riscontro nell’ambito della produzione di bevande: i fusti devono infatti essere puliti accuratamente prima di poter essere riempiti con vino, birra, bevande analcoliche, acqua o succhi di frutta. I metodi per effettuare queste operazioni spaziano da singoli sistemi pulenti semiautomatici e macchine riempitrici a linee di trattamento per fusti completamente automatiche. La soluzione giusta per KHS Con più di 5500 dipendenti, KHS – con sede a Dortmund, in Germania – è un’azienda di spicco nel campo dei sistemi di riempimento e di confezionamento innovativi di alta qualità per l’industria alimentare e delle bevande. È specializzata nella produzione di sistemi di pulizia e riempimento dei fusti con una capacità da 500 a 1500 fusti all’ora. L’azienda stava cercando un nuovo partner tecnologico per le proprie soluzioni Innokeg Till Combikeg. Queste macchine di pulizia e riempimento estremamente compatte combinano pulizia interna ed esterna del fusto, erogazione di prodotti chimici, controllo e movimentazione. Quello che KHS stava cercando era una soluzione efficace per avere una pressione corretta e continua a contatto con il fusto in corrispondenza della testa operatrice durante tutte le fasi del processo.

Questa esigenza è stata soddisfatta dal cilindro Clean Line IVAC di Norgren: di ridotte dimensioni è stato fornito come singola unità di collegamento con valvole di controllo e pilota integrate, interruttori magnetici, controllo di velocità e collegamento centrale per aria compressa ed elettricità. Ciò significava che i tubi e i raccordi utilizzati in precedenza per collegare il cilindro e la valvola non erano più necessari e questo garantiva un notevole risparmio energetico. Anzi, è stato stimato che la sostituzione di tubi e raccordi tradizionali con la tecnologia IVAC può ridurre il consumo energetico fino al 40 per cento, in base all’applicazione. IVAC è un cilindro pneumatico a doppio effetto con valvola direzionale 5/2 monostabile conforme a ISO 15552: può essere facilmente integrato in sistemi già esistenti utilizzando elementi di fissaggio standard; questo consente un notevole risparmio in termini di costi e tempi di installazione e manutenzione. Il cilindro rispetta le norme igieniche fondamentali nell’ambito dell’industria alimentare e delle bevande utilizzando lubrificanti standard idonei all’uso alimentare. Tutte le viti di regolazione sono coperte. Nello sviluppo delle sue soluzioni, Norgren lavora a stretto contatto con i propri clienti per capirne sempre meglio le esigenze tecniche. Consociata di IMI PLC, un gruppo con un fatturato pari a 2,13 miliardi di sterline, Norgren può contare su una rete di vendita e assistenza presente in 75 paesi, centri tecnici negli Usa, in Germania, Regno Unito e Cina e stabilimenti produttivi in tutto il mondo.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*