Guarnizioni con memoria elastica

2289

Le guarnizioni Memory, proposte da Pantecnica, sono costituite da un elemento con profilo essenziale in compounds di PTFE e dotate di “memoria elastica” – ottenuta con una speciale tecnica produttiva dei compounds – che conferisce ai labbri di tenuta la necessaria pressione di contatto sulle superfici di contenimento e di scorrimento, per un’ottimale tenuta del fluido, senza l’ausilio della molla energizzante che risulta necessaria per altri tipi di guarnizioni in PTFE. Grazie al basso coefficiente d’attrito dei compounds di PTFE, le guarnizioni Memory possiedono ottime proprietà di scorrimento uniforme e assenza di stick-slip, anche in presenza di lubrificazione carente o assente. La caratteristica antiadesiva dei compounds evita l’incollamento dei labbri di tenuta sulla superficie di scorrimento anche dopo soste prolungate e riduce sensibilmente la forza di spunto. Queste guarnizioni, avendo un comportamento automatico, adeguano l’effetto di tenuta in funzione della pressione del fluido; inoltre, per merito dell’assenza della molla energizzante risultano facilmente lavabili e sterilizzabili e, di conseguenza, il loro impiego è vantaggioso in ambienti asettici quali quelli dell’industria alimentare (steli di valvole di impianti di imbottigliamento o pompe dosatrici ecc.). La resistenza chimica è quella relativa ai compounds di PTFE e la temperatura operativa è compresa tra -40°C e +220°C; i profili standard sono idonei per pressioni fino a 20 bar e velocità di scorrimento fino a 15 m/sec su movimenti lineari o 1 m/sec su movimenti rotatori lenti e basculanti. Oltre al tipo base con profilo a (U), possono essere forniti diversi altri profili con lo stesso principio di funzionamento e con geometrie adeguate al tipo di applicazione.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*