Ingredienti da paesi in via di sviluppo: utilizzo in prodotti da forno

2362

Cereali

La crescente mancanza di materie prime e di risorse idriche evidenzia la necessità di reperire fonti alternative per supplire ai fabbisogni alimentari globali, tanto nei paesi sviluppati, quanto in quelli “poveri”. Se la ricerca di nuove risorse partisse dai paesi in via di sviluppo, si raggiungerebbe il duplice obiettivo di individuare risorse a livello globale e di promuovere lo sviluppo delle popolazioni locali. Il presente studio, avente l’obiettivo di realizzare un prodotto da forno tramite ingredienti reperiti in Burundi (farine di cereali e di legumi, frutto della papaya e dell’avocado, olio di avocado), dimostra come, oltre alla gradevolezza sensoriale, possa essere raggiunta anche una composizione nutrizionale conforme a specifiche linee guida ONU per la realizzazione di biscotti per situazioni di emergenza alimentare. Inoltre, i risultati (ancora preliminari) ottenuti utilizzando un approccio di fortificazione di alcune farine confermano l’efficacia di questa tecnica nell’integrazione dei componenti minerali.

Bibliografia
M. Lambri et al., Ingredienti Alimentari, 12, 2013, 6-13