Acquisizione e nuova identità

1358

Nuceria-group

Inizia da Chieri (TO) il percorso di crescita esterna del Gruppo Nuceria, azienda di riferimento nel settore del packaging industriale, che nel mese di maggio ha acquistato il 100% delle quote di Appia etichette, azienda specializzata nella stampa di etichette digitali nel settore wines. L’entrata di Appia nel gruppo rappresenta  un ulteriore passo all’interno di un preciso piano industriale focalizzato sulla diversificazione di prodotti e di mercati e sulla creazione di un gruppo sempre più multiplant. La nascita di questa ulteriore piattaforma integrata, specializzata sul digitale, sul wines e sul flexible packaging rappresenterà ancora una volta la vetrina attraverso cui proiettare l’entusiasmo di Nuceria verso il cuore dell’Europa. L’acquisizione di una nuova ragione sociale nella famiglia Nuceria con la conseguente nascita di una nuova identità di gruppo, ha generato la creazione di un nuovo logo. Il restyling ha coinvolto anche il logo di Appia Etichette, che è stato integrato con l’immagine dell’ “omino” caro alla tradizione Nuceria, per ribadire la centralità della risorsa umana all’interno del valore aggiunto del processo produttivo.

Il logo rappresenta:
L’infinito, come volontà di accrescere la propria leadership sul mercato;
L’essenzialità, come  coerenza alle fondamenta di  base del successo imprenditoriale;
L’impossibile, come mera questione di percezione;
La dinamicità, come velocità di perseguire le proprie visioni;
La Continuità, per la certezza di un cambio generazionale diffuso.

“Abbiamo condiviso con l’agenzia njucomunicazione l’esigenza di rinnovamento della nuova  immagine corporate del nostro gruppo – sostiene Paola Iannone dir. Marketing Nuceria – che ha immediatamente interpretato la nostra vocazione al cambiamento”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here