Estrusione per prodotti nuovi e creativi

4256

Holzpellets
Gli snack rappresentano uno dei segmenti in più rapida crescita dell’industria alimentare e l’estrusione è un metodo già universalmente accettato per la lavorazione di prodotti nuovi e creativi. Gran parte dei cereali può essere estrusa e anche i prodotti da loro derivati, come pane, cereali da colazione e torte possono essere trattati in questo modo, inoltre, questa tecnologia alimentare può essere utilizzata anche nella preparazione degli alimenti per animali. Questo processo è utile nella preparazione delle razioni alimentari militari e da campeggio, per preparazioni dietetiche particolari e per gli approvvigionamenti alimentari durante le calamità e le carestie. Questa tecnica è persino stata proposta nel progetto di un sistema di lavorazione alimentare da installare su Marte… Dal punto di vista tecnologico, tale processo, consiste in una vite principale alimentata da una fonte di energia, un alimentatore per consentire l’ingresso delle materie prime in proporzioni ben misurate e un cilindro d’acciaio che ospita la vite. La vite trasporta la materia prima cruda attraverso un foro sagomato, la trafila, che dà la forma al prodotto. L’estrusione può avvenire a temperature e pressioni elevate, oppure può essere un semplice processo senza cottura. Uno dei potenziali vantaggi di questa tecnica è la conservazione dei cibi: l’estrusione infatti, può essere usata per regolare il contenuto di acqua degli ingredienti, fattore da cui dipende lo sviluppo microbico che, di conseguenza, ne provoca il deterioramento.