Identificazione di specie animali negli alimenti

1427

metzger schneidet fleisch
L’Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria di Milano ha presentato un metodo semplice e innovativo per l’identificazione delle diverse specie animali in matrici alimentari complesse. A causa dei molteplici fatti di cronaca che riportano casi di frodi alimentari, l’attenzione del consumatore alla qualità e alla sicurezza degli alimenti è aumentata molto. Per questo motivo è stata messa a punto una metodica denominata TBP, su base DNA, che consente il riconoscimento di più specie animali in alimenti semplici e lavorati. Questa procedura permette di amplificare frammenti multipli di DNA di lunghezza e numero diversi a seconda della specie analizzata e rappresenta un valido supporto alla certificazione di conformità degli alimenti. È un metodo veloce, economico e di facile attuazione, inoltre non richiede il sequenziamento del DNA ed è in grado di individuare la presenza simultanea di ingredienti dichiarati e di contaminanti accidentali o fraudolenti.