Noci e farina di noci, ingredienti per combattere lo stress ossidativo

2098

7La farina di noci è, di tanto in tanto, utilizzata per insaporire ed aromatizzare la pasta fresca all’uovo (fino al 15% del peso totale della farina) ed il pane o i suoi derivati (fino al 10% del peso totale della farina). Si tratta di un accorgimento che, di certo, soddisfa pienamente il palato di chi ama il sapore delle noci ma influenza anche l’apporto nutrizionale dell’alimento stesso. Un interessantissimo studio del 2014 intitolato “Effect of a walnut on postprandial oxidative stress and antioxidants in healthy individuals” ha dimostrato che, rispetto ad una pasto privo di noci, uno che ne in misura significativa è in grado di aumentare sensibilmente i livelli postprandiali di vitamina E e catechine (flavonoidi), attenuando parallelamente, e conseguentemente, certi marker di stress ossidativo.