Problemi di corrosione nei contenitori per concentrato di pomodoro

1899

Fresh juicy tomato isolated over whiteI concentrati di pomodoro confezionati in lattine metalliche richiedono la protezione dalla corrosione delle superfici interne di fondelli, corpo scatola e zona di saldatura mediante l’impiego di rivestimenti organici. La qualità delle vernici può essere valutata con test elettrochimici. Il lavoro descritto, a partire da casi pratici di fallimento precoce per corrosione di scatole di piccolo formato contenti concentrato di pomodoro, si è posto l’obiettivo di studiare le cause di tale fenomeno, cercando di riprodurre anche condizioni severe di magazzinaggio. Per valutare la qualità dei rivestimenti organici è stata utilizzata la prova elettrochimica, nota come WACO-test. Questa tecnica, con la sua semplicità di strumentazione, preparazione dei reattivi, esecuzione in tempi brevi ed interpretazione dei risultati, permette di ottenere sia una indicazione quantitativa sulle prestazioni protettive dei rivestimenti organici sia una indicazione visiva puntuale della localizzazione ed intensità di eventuali difetti. Sulla base dei risultati del WACO-test è stata realizzata una prova di confezionamento, da cui si sono ottenute informazioni sulla shelf-life delle confezioni, tenendo anche conto di eventuali condizioni di magazzinaggio in paesi a climi caldi. La prova ha inoltre consentito di correlare i fallimenti riscontrati nelle vita commerciale, con le insufficienti caratteristiche protettive dei rivestimenti organici rilevati con il WACO test.