Dieta americana, ricca di alimenti trasformati e ricchi di zuccheri aggiunti

2059

Fotolia_617982_L

Uno studio realizzato su dei dati dietetici relativi al biennio 2009-2010, poi pubblicato su BMJ Open, che ha coinvolto più di 9000 persone ha rivelato che i cittadini statunitensi consumano tantissimi alimenti trasformati e il 60% delle calorie assunte giornalmente provengono proprio da questa categoria di alimenti. La dieta degli americani è anche ricchissima di zuccheri: gli zuccheri aggiunti infatti, rappresentano mediamente il 21,1% delle calorie degli alimenti ultra trasformati. Nonostante e linee dietetiche statunitensi raccomandano di non superare il 10% delle calorie giornaliere provenienti da zuccheri, gli americani continuano a consumare alimenti trasformati i quali incrementano il rischio di sovrappeso e obesità e favoriscono i disturbi cardiovascolari.