Efficienza energetica = efficienza sociale

1861
Da sinistra, Enzo Di Simone, Daniele Toppeta, Sergio Vellante e Rocco D’Alfonso.
Da sinistra, Enzo Di Simone, Daniele Toppeta, Sergio Vellante e Rocco D’Alfonso.

Lenze è da sempre attenta all’innovazione tecnologica, intesa non solo “come ricerca di forme alternative di energia ma anche come salvaguardia e corretto utilizzo delle risorse energetiche e ambientali”, dice l’AD Sergio Vellante. Per questo ha aiutato l’architetto Daniele Toppeta di Penne, borgo medievale in provincia di Pescara, che aveva la necessità di creare nuovi spazi pubblici per la popolazione. Con l’iniziativa “orti urbani”, che ha cominciato a diffondersi in Italia già da qualche anno, è possibile riqualificare il territorio, sostenere l’educazione del rispetto dell’ambiente e della sana alimentazione, stimolare il senso della comunità, occupare il tempo libero delle persone anziane che a loro volta possono trasmettere ai giovani i valori culturali e sociali. A questa iniziativa Lenze ha dato il suo contributo, collaborando con Enzo Di Simone, funzionario tecnico, Roberto di Muzio, agronomo e il sindaco Rocco D’Alfonso.