Proteggere la macchina e l’operatore dalle vibrazioni

1620

foto 9-elesa-LW_AElesa, che da 75 anni progetta e produce componenti standard per l’industria meccanica, propone un’ampia gamma di elementi antivibranti con l’obiettivo sia di prevenire eventuali danni ai macchinari, contribuendo a mantenerli in buono stato di funzionamento, sia di aumentare la tutela della salute del lavoratore esposto ai rumori e alle vibrazioni. La funzione degli elementi antivibranti è principalmente quella di isolamento, con una doppia valenza: da un lato si evita che le vibrazioni prodotte da una macchina si propaghino nella zona circostante, dall’altro si protegge la stessa macchina dalle vibrazioni esterne. Elesa propone elementi antivibranti (serie DVA) e di livellamento antivibranti (serie LW.A) realizzati con materiali di qualità e resistenti. La serie DVA è disponibile con piastra base in acciaio zincato lucido o in acciaio inox Aisi 304, in abbinamento con il corpo antivibrante in gomma naturale NR, durezza 40, 55, 70 Shore A. Lo studio di forme diversificate del corpo antivibrante e le diverse dimensioni del diametro (da 8 a 125 mm) permettono di soddisfare al meglio ogni esigenza del cliente. Gli elementi di livellamento antivibranti della serie LW.A (nella foto) si compongono di base, piastra, stelo e rondella in acciaio zincato, di un disco antivibrante in gomma NR, durezza 80 Shore A con guarnizione di tenuta in gomma sintetica NBR. Questi componenti possono sopportare un carico massimo fino a 40.000 N e contribuiscono alla stabilità dei macchinari anche in presenza di forti vibrazioni.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here