FDA ammette all’uso di un nuovo pompelmo rosa geneticamente modificato

1873

4.1.1

FDA ha ammesso alla commercializzazione una nuova varietà di pompelmo rosa geneticamente modificato realizzato da Del Monte Fresh Produce e coltivato in Costa Rica. La modificazione genetica attuata permette al frutto di mantenere la polpa rosa. L’azienda ha infatti modificato il genoma del pompelmo in modo tale da inibire l’enzima che nei frutti non geneticamente modificati trasforma il licopene (rosso) in betacarotene (giallo). Il licopene è sicuro, è infatti il pigmento che rende rossi pomodori ed angurie. Del Monte venderà il nuovo frutto con la denominazione di vendita “pompelmo rosa extradolce” dicitura che consente di considerarlo una estensione di linea del prodotto che ‘azienda vende come “pompelmo dorato extradolce” in produzione dagli anni ’90. Del Monte ha consultato l’”FDA office of food additive safety” per avere il benestare alla commercializzazione di questo prodotto. Il permesso è stato ottenuto a fronte di informazioni sulle caratteristiche della pianta, sulla natura e gli effetti della modificazione genetica, nonchè sui potenziali effetti inaspettati o indesiderati derivabili dalla modificazione genetica. La relazione ha riguardato anche le caratteristiche nutrizionali di questo nuovo frutto.