Incrementare la shelf life dei vegetali con conservanti naturali

1757

Apeel Sciences, una start-up californiana, sta sviluppando dei conservanti naturali ricavati da scarti vegetali biologici, che sarebbero in grado di prolungare sino a cinque volte la durata di frutta e verdura, andando ad agire in modo da rallentare il processo di decomposizione. L’invenzione, ideata dopo cinque anni di studi, consiste in una sostanza da spruzzare direttamente su frutta e verdura in ogni momento del processo di maturazione la quale agisce come barriera nei confronti dei gas che causano il processo di degradazione. L’obiettivo è quello di ridurre l’utilizzo dei pesticidi ed incrementare così la qualità dei prodotti che avendo una durata maggiore potranno essere raccolti a maturazione più avanzata di quanto avviene ora e quindi risultare più saporiti e ricchi di sostanze nutritive.