S1AMO Ecol Studio, una sola organizzazione e tante novità

112
Claudio e Guido Fornari

Ecol Studio è lieta di annunciare ufficialmente la conclusione dell’operazione di fusione che ha permesso di incorporare le società italiane di proprietà, acquisite negli ultimi due anni, ECOL STUDIO TPU S.r.l. ed ECOL STUDIO FEA S.r.l., nella ECOL STUDIO S.p.A.

“L’operazione è finalizzata alla creazione, attraverso la coniugazione di professionalità e di competenze diverse, di un operatore specializzato e di primario livello in grado di offrire servizi di elevata qualità nel settore delle analisi, della consulenza e della formazione
negli ambiti di nostra competenza.” Dichiara orgoglioso Claudio Fornari, Amministrare Delegato dell’azienda.

“Oggi, grazie alla struttura multi sito italiana, allo sviluppo internazionale e alla forza delle nostre caratteristiche distintive possiamo competere efficacemente con i principali player e auspicare ad una posizione di leader negli ambiti di Ambiente, Salute & Sicurezza e Qualità del prodotto.” Continua con entusiasmo il Dott. Fornari. La fusione, che ha incluso tutto il personale dipendente delle aziende, è efficace a decorrere dal giorno 1 Dicembre 2018, e rappresenta solo una delle tappe di un fitto programma di crescita per il brand Ecol Studio.

Questa operazione infatti, è solo un ulteriore passo di Ecol Studio, che in questo anno ha finalizzato anche l’apertura della sua prima sede all’estero, in Svezia, e sta per ufficializzare la seconda sede in Europa nel sud di Londra. “Lo sviluppo sul mercato internazionale
è legato al settore Cartario nel quale siamo particolarmente competenti. Crediamo in questo modo di dare il nostro contributo ai tanti clienti che negli anni ci hanno chiesto un supporto vicino ai loro stabilimenti, ma anche ai nuovi operatori che stiamo iniziando a
conoscere in questi paesi e che sono alla ricerca di un partner di fiducia in ambito analitico e consulenziale”, spiega la proprietà.

La crescita degli ultimi due anni ha permesso ad Ecol Studio di rafforzare la sua presenza sul territorio. “Oggi Ecol Studio vanta 8 sedi in Italia e 2 sedi in Europa. Questo rappresenta un vero e proprio valore aggiunto per il cliente,” afferma Guido Fornari, fondatore
dell’Azienda. “Con gli investimenti degli ultimi anni abbiamo realizzato ben 4mila metri quadrati di laboratorio, con conseguente ottimizzazione dell’attività e aumento della capacità produttiva, altri valori indiscutibili per le aziende.”

Ecol Studio sta vivendo un trend positivo e di espansione volto a rispondere in modo professionale, soddisfacente e tempestivo ai propri clienti. “Abbiamo creato delle figure tecniche, professionali e specializzate nel settore cartario e in altri settori in cui siamo
particolarmente specializzati, in grado di seguire le problematiche ambientali, di salute, di sicurezza e di qualità del prodotto dei nostri clienti a 360°. Vogliamo essere per i nostri clienti un partner in grado di fare la differenza. Partnership for Leadership, come si legge nel nostro pay off”, Continua Claudio.

Quest’anno che volge al termine, è stato caratterizzato, infatti, da tante novità per Ecol Studio, volte a rafforzare la posizione dell’Azienda sul mercato italiano e anche all’estero. “Le nostre scelte e le nostre strategie contribuiscono a confermare Ecol Studio una delle realtà più strutturate del settore!”, continua con soddisfazione Claudio Fornari. “Per questa importante fusione che ci ha visto coinvolti abbiamo anche creato un concept, che ci sostiene nel dichiarare fortemente la nostra natura di cui siamo veramente orgogliosi…

Perché da oggi S1AMO Ecol Studio, un’unica struttura compatta e unita. Con questo team di otre 200 persone seguiremo la nostra strada fatta di sfide e cambiamenti, affrontandola con passione e amore come siamo abituati a fare, come è nel nostro stile da sempre, per un mondo migliore!”Concludono veramente emozionati entrambi Claudio e Guido Fornari. Veramente, mai come in questo momento bastano un numero e un cuore a rappresentare tutta Ecol Studio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here