Resine per marcature laser

227

Nell’industria alimentare e farmaceutica, l’identificazione di componenti con marcatura laser UV è una pratica consolidata. Uno dei materiali plastici più utilizzati in questi settori, il POM-C naturale, non può essere però marcato con laser UV ed è difficilmente stampabile con i normali inchiostri.

Per questo Ensinger ha sviluppato Tecaform AH LM, una resina acetalica modificata che consente la marcatura laser e soddisfa i requisiti normativi del settore alimentare. La marcatura laser è tra i sistemi più affidabili in quanto permanente, a prova di contraffazione e chiaramente leggibile. A differenza delle superfici incise, i componenti marcati laser sono facili da pulire; mentre contrariamente alle marcature a inchiostro, che possono consumarsi e disperdersi durante il ciclo di vita del prodotto, non contaminano.

Grazie all’elevato contrasto sono inoltre possibili marcature facilmente leggibili anche con caratteri molto piccoli. Il materiale è disponibile in lastre e barre tonde di colore bianco e su richiesta anche grigio.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here