COVID-19: nuova dichiarazione di avvenuta implementazione delle azioni di mitigazione rischio SARS-COV2

    1600

    Alla luce del perdurare della pandemia, diventa ancor più stringente la necessità di attivare al proprio interno tutti i sistemi di autocontrollo, necessari a prevenire e mitigare i rischi potenzialmente derivanti dal virus SARS-CoV2.

    Si consiglia di implementare la check list delle attività di prevenzione con i 4 punti sotto riportati:

    • Verifica del sistema di pest control per assicurare che le misure di prevenzione e protezione siano efficaci al fine di prevenire, eliminare o ridurre a un livello accettabile tutti i rischi di infestazione rilevati, considerando tutti gli agenti biologici potenzialmente infestanti;
    • Verifica e – ove caso – rafforzamento dei sistemi di “Food Defence”, con particolare riferimento ai controlli sulla integrità imballi dei materiali in ingresso ed alla verifica rafforzata del controllo del perimetro e degli accessi agli stabilimenti;
    • Implementazione di piani di controllo microbiologico per le superfici, l’aria ed i prodotti, tesi a fornire conferme ed evidenze circa il livello di igiene stabilito necessario; i piani di controllo del prodotto dovrebbero riguardare almeno: materie prime in entrata e altri prodotti di consumo funzionali al processo; prodotti finiti prima della pallettizzazione o stoccaggio; prodotti finiti stoccati in deposito pronti per la consegna;
    • Verifica e -ove caso – riorganizzazione delle aree di servizio (in particolare aree mense, aree ristoro, spogliatoi, servizi igienici e strutture annesse) per confermare e assicurare il distanziamento tra operatori e le attività di sanificazione previste necessarie.

    Fonte Istituto Italiano Imballaggio

    Scarica il format aggiornato e implementato della dichiarazione volontaria, da inviare ai clienti, se richiesto

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here