Bioluminometri per il monitoraggio sicuro dell’igiene

152

Il bioluminometro è uno strumento portatile che consente di verificare istantaneamente la contaminazione microbica su una superficie o in un liquido per mezzo di una reazione di bioluminescenza.

Raccoglie un segnale luminoso emesso da un tampone strisciato sulla superficie o inserito nel liquido da esaminare.

Il tampone assorbe I’ATP, molecola presente in tutti gli organismi con metabolismo, che reagisce con il mix di reagenti presente sul tampone (luciferina e luciferasi). La reazione che si sviluppa porta alla produzione di luce, la cui intensità è misurata dal bioluminometro e convertita in un numero sul display. I bioluminometri che rilevano solamente l‘ATP come indicatore non offrono un quadro completo e potrebbero fornire falsi risultati negativi.

Ma Lumitester con tamponcini Lucipac distribuiti da Kairosafe con tecnologia brevettata A3 individuano ATP+ADP+AMP. Grazie alla tecnologia chimica del sistema A3 la sensibilità di rilevamento è più elevata, e permette di individua quello che ad altri sistemi sfugge in soli 30 secondi.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here