Valutazione della migrazione del bisfenolo A dalle tazze in policarbonato durante il riscaldamento del caffè nel forno a microonde.

343

Il policarbonato è un polimero che può contenere monomeri di bisfenolo A. E’ molto utilizzato nella produzione di contenitori per la conservazione degli alimenti, bottiglie d’acqua riutilizzabili, biberon per neonati, contenitori e tazze adatte alla cottura nel forno a microonde.

A secondo del pH dell’alimento e della temperatura di impiego di questi oggetti, gli additivi utilizzati nella produzione delle materie plastiche possono dilavarsi in tracce negli alimenti con cui entrano in contatto e nel lungo periodo costituire un pericolo per la salute.

Una ricerca ha analizzato la migrazione del BPA nel caffè scaldato nel forno a microonde in diverse tipologie di tazze, per tempi e temperature diverse. I ricercatori hanno utilizzato una tecnica di cromatografia liquida a fase inversa ad altissime prestazioni (UHPLC).  La quantità di bisfenolo A rilevata nei campioni variava da “non rilevato” a 391,105 ± 0,05 μg/ kg.

La migrazione è minima nelle tazze in policarbonato di buona qualità, mentre nelle tazze meno pregiate dipende dal tempo di contatto tra prodotto caldo e tazzina e dal valore della temperatura raggiunta velocemente dalla tazza nel microonde.