Accoppiamento materiale plastico per l’imballaggio alimentare, farmaceutico, tecnico e industriale

507

Dal 1969 Laminati Cavanna realizza accoppiamenti e laminazioni di film di materiale plastico per il settore dell’imballaggio flessibile destinati al settore alimentare, farmaceutico, cosmetico, tecnico, elettrico ed industriale.

Lavora in conto terzi per i principali converter italiani e grazie all’impegno costante e alla ricerca di soluzioni sempre innovative abbiamo seguito un mercato in fermento e in continua evoluzione tecnologica.

Sperimenta nuovi materiali e adesivi e grazie al nostro know-how, ai nostri macchinari e alla nostra forte specializzazione siamo in grado di eseguire le lavorazioni richieste dai clienti che si affidano a noi.

Lavora a stretto contatto con la ricerca e sviluppo di molte aziende italiane, eseguiamo spesso test e sperimentazioni su nuove soluzioni di packaging sia nell’ accoppiamento di film che nelle laccature e verniciature.

Il settore alimentare rappresenta più della metà del volume complessivo delle lavorazioni per questo siamo certificati ISO 9001:2015 e BRC PACKAGING.

La sede produttiva di 15.500 mq, dei quali circa 8.000 coperti, si trova nella zona industriale di Calendasco (Piacenza), ed è disposta su 3 immobili.

ACCOPPIAMENTO/LAMINAZIONE/LACCATURE

E’ un’azienda terzista specializzata nell’accoppiamento, laccatura e verniciatura di imballaggi flessibili: nel reparto di produzione abbiamo sei accoppiatrici/laminatrici.

ACCOPPIAMENTO BASE SOLVENTE

2 linee duplex a solvente “BOBST” – 1 linea triplex a solvente “NORDMECCANICA”

La tecnologia a solvente consente di creare laminati duplici, triplici in linea o quadruplici, con o senza alluminio con trattatori corona su tutte le stazioni in svolgimento.
L’adesivo viene applicato con tecnologia rotocalco o flessografico con possibilità di stampa a un colore, laccature, verniciature.
Le strutture prodotte sono eseguite sulla base delle richieste dei clienti e delle tecnologie: barriera, pastorizzabili, sterilizzabili, retort

ACCOPPIAMENTO SOLVENT LESS

3 linee duplex solvent-less “NORDMECCANICA”.

La tecnologia solvent less consente di creare laminati duplici o triplici con trattatori corona su tutte le stazioni di svolgimento.

Laminati Cavanna dispone di diversi miscelatori per poter utilizzare diversi adesivi anche monocomponente per carta.

TAGLIO

Effettua la fase di taglio dei materiali plastici conto terzi, con la possibilità di formati personalizzati.

Dispone di 2 taglierine (“DEL MAGLIO” e “BIMEC”) per consentire di coprire tutte le possibili esigenze di taglio delle bobine: entrambe le taglierine dispongono di ispezionatrici “FUTEC” mono e bifacciale per il rilevamento di difetti e impurità.

RETTIFICA

Da Gennaio 2019 fornisce anche il servizio di rettifica dei cilindri gommati: ha infatti acquistato dalla Ditta ROSSINI S.p.A. una rettifica a controllo elettronico per maniche e rulli rivestiti in gomma e/o tecnopolimeri. L’ufficio tecnico garantisce tutte le fasi di lavorazione: profilo trapezoidale-conico-convesso, gradinatura, bombatura, intestatura, tornitura, rettifica.

MAGAZZINO

Il magazzino dei materiali può contenere fino a 4.000 posti pallets, facilmente rintracciabili tramite un sofisticato sistema informatico che garantisce la tracciabilità dei lotti.

SOSTENIBILITA’ E FUTURO

Pone particolare attenzione alla sostenibilità ambientale perché crediamo che proteggere ciò che ci circonda sia un atto di responsabilità per un futuro migliore.

Ha un impianto di depurazione termica rigenerativa dei solventi, che contribuisce a garantire non solo il rispetto di tutte le leggi vigenti in materia ambientale e applicabili alle nostre attività, ma soprattutto il miglioramento continuo delle nostre prestazioni ambientali.

Nel 2021 è diventata Ambasciatore della Fondazione Carta Etica del packaging perché crede che si debba promuovere una cultura positiva degli imballaggi facendo crescere le competenze e le specializzazioni nella filiera ma anche del consumatore finale.

Nel 2022 l’ambizioso progetto di redigere il Codice Etico come manifesto delle azioni verso dipendenti, clienti, fornitori e ambiente che sarà seguito nel 2023 dal primo Bilancio di sostenibilità con l’analisi puntuale dei dati con le performance di miglioramento ottenute e ancora da perseguire.

SOLIDARIETA’ E TERRITORIO

LAMINATI CAVANNA è stata la prima aziende private europea ad aderire nel 2001 al “Progetto Vita” e ad acquistare un defibrillatore messo a disposizione della zona industriale di Calendasco. Abbiamo formato una squadra di volontari tra i nostri dipendenti e il nostro defibrillatore è a disposizione di tutta la Zona Industriale di Calendasco in Località Ponte Trebbia ed è inserito tra quelli disponibili sul territorio.

Gli altri progetti in ambito sociale sono l’installazione della “panchina rossa” nel giardino aziendale come simbolo alla lotta contro la violenza sulle donne e la messa a dimora nello stesso giardino di un melo aderendo al progetto di creazione di un bosco diffuso promosso dal Comune di Calendasco.

Siamo anche sponsor di alcune società sportive piacentine (calcio, pallavolo, basket) perché vogliamo sostenere concretamente lo sport, il territorio e i giovani.

NUOVA LINEA ACCOPPIAMENTO/LAMINAZIONE BOBST VISION D 850

In fase di collaudo una nuova linea che può utilizzare sia adesivi base solvente che base acqua, e può essere impiegata anche come laccatrice. La fascia di spalmatura è di mm 1350, equipaggiata con un carrello rotocalco e uno flessografico intercambiabili. Su entrambi gli svolgitori sono installati dei sistemi di trattamento corona forniti da Mero. Il diametro è di mm 1000 in entrata e uscita, per una velocità massima di produzione di 450 mtl/min.

Con quest’ultimo inserimento rafforza la capacità produttiva per i nostri settori di riferimento ovvero food, pet food, farmaceutica e cosmetica ma anche per tutti i comparti in crescita come le lavorazioni in carta, per etichette, poliaccoppiati in mono materiale di PE/PP/PET, e anche accoppiati destinati alla sterilizzazione e pastorizzazione. La nuova accoppiatrice BOBST così configurata consentirà anche di prevedere un primer da applicare prima della stampa e di utilizzare lacche termosaldanti su carta o PET/PVC o con effetto barriera o antifog e stampare a un colore su qualsiasi supporto con spessore da 12 a 900 micron con una capacità di applicazione dell’adesivo o vernice da 1 g/mq a 35 g/mq.

Il reparto di produzione prevede inoltre una accoppiatrice triplex a solvente NORDMECCANICA, una duplex solventless Super Symplex NORDMECCANICA, una duplex solventless NORDMECCANICA Super Simplex HD (2021), e infine una duplex solventless NORDMECCANICA Symplex (2022). L’azienda dispone anche di due taglierine ribobinatrici (Del Maglio e Bimec) equipaggiate con ispezionatrici mono e bifacciali Futec e una linea per la rettifica di sleeves cilindri gommati di Rossini.

“Abbiamo deciso d’investire ancora nei macchinari perché crediamo fortemente nell’innovazione e che il servizio del terzista passi attraverso l’esperienza e la tecnologia a disposizione. La VISION D 850 ci permetterà di rafforzare il nostro posizionamento nei  mercati in forte crescita dei pannelli fotovoltaici e dei rivestimenti dei cavi elettrici, non propriamente packaging. Queste applicazioni per noi rappresentano delle nicchie molto interessanti, nelle quali ci siamo posizionati da anni realizzando accoppiamenti speciali.

Abbiamo anche intenzione di rimettere in produzione la precedente linea BOBST CL850 (sostituita dalla VISION D 850) creando un reparto ad hoc, e utilizzata esclusivamente per accoppiamenti con adesivi base acqua per incrementare ulteriormente la produzione di packaging più sostenibili.

“Abbiamo presentato questo progetto ai nostri clienti e fornitori ricevendo molto apprezzamento per questa nuova possibilità che si apre per il futuro; una linea dedicata ad applicazione che non necessitano di adesivi base solvente con attenzione per l’ambiente di lavoro e l’ambiente in cui viviamo”.