Nuovo Regolamento UE sulla plastica riciclata idonea al contatto con gli alimenti

762

La Commissione europea ha adottato il Regolamento n.1616/2022/UE. Il documento tratta l’impiego sicuro della plastica riciclata nelle applicazioni a contatto con alimenti e abroga il Regolamento n.282/2008/CE.

Il nuovo Regolamento disciplina: l’immissione in commercio di materiali e oggetti di plastica che rientrano nell’ambito di applicazione del Regolamento n.1935/2004/CE, contenenti materia plastica post consumo o da sfridi del processo di produzione; lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie, processi e impianti di riciclo atti a produrre materia plastica riciclata da utilizzare in detti materiali e oggetti; l’uso a contatto con gli alimenti di materiali e oggetti di plastica riciclata e di materiali e oggetti di plastica destinati al riciclo.

Non sarà più possibile utilizzare plastica riciclata a contatto con alimenti in base a norme nazionali e sarà istituito un registro pubblico dei processi di riciclo, dei riciclatori e degli impianti di riciclo. I processi di riciclo meccanico del PET per i quali EFSA ha già ricevuto la domanda o la riceverà entro luglio 2023 potranno essere impiegati anche prima di ricevere un parere favorevole.

Gli altri dovranno attendere l’autorizzazione. Le tecnologie ammesse sono il riciclo meccanico di PET post-consumo (con autorizzazione dei singoli processi) e il riciclo in filiere a circuito chiuso e controllato che utilizzino uno schema di riciclo. Da ottobre 2024 i sistemi di controllo qualità impiegati per raccogliere e pre-trattare la plastica avviata al riciclo dovranno essere certificati da terza parte.