Rilevare corpi estranei con i raggi X

390

Xnext ha sviluppato XSpectra, una tecnologia di ispezione non distruttiva in grado di rilevare le non conformità in tempo reale nei prodotti industriali.

In particolare, nel settore della sicurezza alimentare contribuisce a migliorare la qualità dei cibi andando a rilevare la presenza di contaminanti come plastiche, ossa, cartilagini, insetti, legni e gomme altrimenti non rilevabili dai tradizionali sistemi di ispezione.

Il sistema è in grado di rilevare le contaminazioni direttamente in linea di produzione, in pochi millisecondi. Esegue un’analisi multispettrale del prodotto in tempo reale, confrontando l’energia assorbita da eventuali contaminanti e decretando così la conformità o meno agli standard qualitativi richiesti.

L’unione di tre tecnologie innovative come fotonica, elettronica nucleare e AI, permette alla macchina di sfruttare fino a 1024 livelli energetici dei raggi X, a differenza dei sistemi tradizionali che ne usano al massimo due.

In tal modo permette di ottenere più informazioni sulla composizione del prodotto. La tecnologia può essere applicata a tutti i settori alimentari e a numerosi prodotti, tra cui pasta ripiena, legumi o carne sfusa e processata.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*