Barcode e terminali per la tracciabilità alimentare

457

La soluzione V-Trace di Vignoli gestisce, tramite periferiche hardware e software, la tracciabilità alimentare (carne e ortofrutta, per esempio).

L’operatività si esprime grazie all’ausilio di codici a barre 1D e 2D che permettono di tracciare i prodotti commercializzati.

Le periferiche proposte per la lettura dei codici a barre includono lettori a filo o senza. I primi, collegati in modalità diretta e con il vantaggio del prezzo contenuto, hanno la limitazione dovuta alla presenza fisica dei cavi.

Quelli senza filo sono lettori collegati tramite una rete di trasferimento dati (wi-fi, bluetooth o RF) e permettono una maggiore libertà di movimento. Molti sono i terminali e i lettori barcode consigliati, tra cui: Honeywell Intermec CK3, Honeywell Intermec Dolphin CK65, Zebra DS3608 e Zebra DS3678.

Tutti sono in grado di offrire alte prestazioni di scansione in qualsiasi condizione, alla massima velocità. Capaci di operare in ambienti di produzione anche estremamente esigenti e complessi, sono a prova di polvere e spruzzi grazie al design completo e rinforzato.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*