La nuova piattaforma LUCAi™ per InVision aumenta l’efficienza e la redditività dei centri di confezionamento delle ciliegie

69

Il continuo aumento della domanda globale di ciliegie mette sotto pressione i centri di confezionamento che devono lavorare volumi sempre più grandi, mantenendo alta la qualità del prodotto.

Variazioni significative della quantità di ciliegie in ingresso, eventi atmosferici estremi, la manipolazione accurata che il prodotto richiede e la mancanza di manodopera sono solo alcune delle principali sfide che le centrali ortofrutticole devono affrontare nel tentativo di soddisfare la domanda e le specifiche di prodotto dei clienti. La nuova tecnologia LUCAi™ per la piattaforma di classificazione InVision2 consente di ottimizzare il confezionamento, aumentare la resa e l’efficienza e garantire ciliegie di alta qualità grazie ad un accurato rilevamento dei difetti.

Un enorme balzo in avanti

La nuova piattaforma LUCAi™ è provvista dell’ultima generazione di IA e Deep Learning di TOMRA, che utilizza modelli pre-addestrati per insegnare ai computer ad elaborare dati, come i dettagli complessi nelle foto, per ottenere una selezione e un’accuratezza straordinarie. Questa tecnologia è stata sviluppata da un team di informatici, ingegneri, ricercatori ed esperti leader del settore ed è stata applicata con successo a mirtilli e mele – rispettivamente sulle piattaforme TOMRA Neon e Spectrim X.

Gli ingegneri di TOMRA Food hanno abbinato questa tecnologia alla loro profonda preparazione nel campo della selezione, della calibratura e del confezionamento delle ciliegie per estendere i vantaggi della tecnologia LUCAi™ alla piattaforma di calibratura InVision2.

Benedetta Ricci Iamino.

Benedetta Ricci Iamino, Global Category Director per le ciliegie di TOMRA Food dice: “LUCAi™ per InVision2 rappresenta un sostanziale balzo in avanti per quanto riguarda l’accuratezza della calibratura. La piattaforma consente ai clienti TOMRA di lavorare le ciliegie a una velocità superiore (+15% kg/ora per canale), migliorando il rilevamento dei difetti.

Questo li aiuta a ottenere rese più elevate per kg confezionato rispetto a qualsiasi altra tecnologia oggi disponibile, riducendo lo spreco alimentare e migliorando la reputazione del marchio, grazie a una qualità costante sul mercato. Un altro vantaggio è la nuova interfaccia, molto semplice da usare, che rende facile e veloce l’adattamento degli operatori alla tecnologia”. La piattaforma di classificazione intelligente InVision2 con LUCAi™ consente ai centri di confezionamento di massimizzare i risultati, migliorando la qualità e l’uniformità delle confezioni, riducendo al minimo lo scarto e aumentando la resa.

Grazie al Deep Learning di TOMRA, rileva con estrema precisione spaccature, tagli, ciliegie “Pacman”(ndr. mezze ciliegie), difetti cosmetici generali del frutto e garantisce un miglior riconoscimento dei gambi e dunque migliora il riconoscimento dei difetti intorno al peduncolo. LUCAi™ è stato addestrato sulla base di grandi quantità di dati raccolti dai produttori di ciliegie di tutto il mondo e, grazie alla sua “intelligenza”, è in grado di riconoscere i difetti delle ciliegie indipendentemente dalla varietà e dalla qualità, evitando declassamenti accidentali di frutti buoni ed eliminando i rallentamenti dovuti alla classificazione manuale di frutti cattivi, il tutto nel modo più omogeneo ed efficiente.

Il software avanzato consente alla piattaforma di selezione di avere un’elevata produttività, mantenendo al contempo uniformità tra le stagioni, i lotti, le varietà e gli operatori. Questo è un grande vantaggio per i centri di confezionamento, per i quali la qualità del prodotto è l’elemento che genera i maggiori profitti, ma anche le maggiori sfide operative.

Pronta all’uso, anticipa il futuro

LUCAi™ per la piattaforma di classificazione delle ciliegie InVision2 utilizza modelli pre-addestrati costruiti su un patrimonio di dati e conoscenze raccolto in diverse regioni del mondo negli ultimi 5 anni.  “È importante capire che la tecnologia AI è una scatola vuota da riempire; senza una grande quantità di dati di qualità, non va da nessuna parte”, spiega Benedetta Ricci Iamino.

“È qui che LUCAi™ si distingue da qualsiasi altra piattaforma AI disponibile nel settore: viene installata con grandi quantità di dati che TOMRA ha raccolto in più di 5 anni, costruendo modelli pre-addestrati con immagini reali delle ciliegie che i nostri clienti confezionano, sviluppando continuamente il ‘cervello’ di LUCAi™, che diventa sempre più intelligente nel processo. Ciò significa che LUCAi™ è pronto sin da subito ed è in grado di fornire le sue prestazioni superiori di selezione e classificazione non appena viene installato presso i nostri clienti”.

La piattaforma tecnologica LUCAi™ di TOMRA non solo è pronta a funzionare con modelli pre-addestrati, ma può anche continuare ad evolversi raccogliendo più dati durante il lavoro del cliente e continuando ad apprendere. “Diventa più intelligente e di conseguenza più potente e precisa nel tempo”, afferma Ricci Iamino. “È la nostra piattaforma “future proof”, già pronta per le sfide del futuro”.

Con LUCAi™, i centri di confezionamento delle ciliegie beneficiano anche dell’assistenza di TOMRA. Il team di assistenza può aiutarli a costruire modelli su misura che affrontino i problemi delle varietà e dei difetti specifici della loro attività, in modo che la piattaforma risponda alle loro esigenze precise e ai loro requisiti di qualità.

Testata sul campo

“Una fase fondamentale del processo di sviluppo dei prodotti di TOMRA Food è la sperimentazione sul campo, in condizioni reali con i clienti”, spiega Benedetta Ricci Iamino. “È esattamente quello che abbiamo fatto quando abbiamo esteso la nostra tecnologia di Deep Learning LUCAi™ alle ciliegie: l’abbiamo testata e convalidata in California e in Nuova Zelanda, durante le ultime due stagioni, raccogliendo più dati e lavorando con i nostri clienti per aiutarli a costruire modelli per affrontare i loro problemi specifici.”

In California, negli Stati Uniti, Prima Frutta Packing ha utilizzato, con ottimi risultati, la tecnologia LUCAi™ di TOMRA per il confezionamento delle ciliegie. Ha permesso di aumentare la produzione e l’efficienza di confezionamento (kg per ora per persona) con la stessa forza lavoro, consentendo di tenere il passo con la breve finestra di raccolta delle ciliegie e di mantenere l’alta qualità del prodotto.

Questo è particolarmente prezioso in una stagione difficile come quella dell’anno scorso, quando le ciliegie erano in ritardo di circa 3 settimane e sono giunte a maturazione tutte insieme. Hanno addestrato con successo la tecnologia di Deep Learning di TOMRA a rilevare con precisione difetti come le punture di insetti e gli spacchi freschi, imperfezioni che i clienti avrebbero trovato molto difficili da eliminare con il sistema di mappatura tradizionale. Un altro grande vantaggio evidenziato è la facilità di utilizzo.

Tim Sambado, presidente di Prima Frutta Packing, è entusiasta della tecnologia LUCAi™ di TOMRA: “È davvero entusiasmante vedere come si evolverà il sistema. Penso che abbiamo appena scalfito la superficie e che si possa fare ancora molto”. La nuova piattaforma di classificazione LUCAi™ for InVision2 sarà disponibile sul mercato nell’emisfero meridionale per la stagione delle ciliegie 2024, mentre altre regioni seguiranno.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*