Sei nuovi colori d’inchiostro per le stampanti della Serie 2300

361
Stampanti a getto d’inchiostro Serie 2300 a Grandi Caratteri

Videojet Technologies Inc., specializzato nella produzione e fornitura di sistemi per la codifica, la marcatura e la stampa aggiunge sei nuovi inchiostri alla gamma disponibile per le stampanti a getto d’inchiostro Serie 2300 a Grandi Caratteri (tecnologia LCM, Large Character Marking). L’introduzione degli inchiostri M515-K rosso, M516-K arancio, M517-K verde, M518-K blu, M519-K viola e M520-K giallo persegue l’obiettivo di aiutare i clienti a estendere le capacità di codifica visive e funzionali utilizzando le stampanti LCM Videojet ad alta risoluzione. “L’ampliamento della linea di prodotti per le stampanti LCM Serie 2300 risponde alla volontà di offrire ai nostri clienti maggiori possibilità per la stampa a colori, nell’ottica di un miglioramento continuo della nostra famiglia di inchiostri ad alto rendimento”, dichiara John Kirschner, Direttore marketing per i materiali di consumo Videojet. “I sei nuovi colori sono pensati per soddisfare un’ampia gamma di applicazioni specifiche di ogni cliente. Oltre a essere flessibili e facili da utilizzare, le soluzioni complete Videojet per la marcatura e la codifica garantiscono anche l’integrità del codice e una produttività senza eguali.” Ora gli utilizzatori delle stampanti Videojet Serie 2300 LCM ad alta risoluzione possono estendere il proprio range di applicazioni di stampa con sei nuovi colori. Ecco i possibili vantaggi che ne conseguono:
•    Aumento della produttività. Con le inconfondibili formulazioni compatibili dei nuovi colori, i clienti possono migliorare l’operatività della Serie 2300, differenziare il proprio marchio e incrementare il valore delle proprie applicazioni di stampa.
•    Maggiore integrità e durevolezza del codice. Rispetto alle normali tinte, la formulazione pigmentata dei nuovi inchiostri resiste all’acqua e ai raggi UV e non scolora nel tempo.
•    Facilità d’uso. In un’ottica di massima semplicità d’uso, la composizione chimica dei nuovi inchiostri li rende compatibili gli uni con gli altri, semplificando il ricambio dei colori.
Analogamente al diffusissimo inchiostro Videojet M512-K nero, i sei nuovi colori vantano una resa eccellente su una varietà di tipi di carta e cartoncino porosi, anche con un’elevata percentuale di materiale riciclato. Ad esempio, questi inchiostri sono in grado di imprimere informazioni sul marchio e identificativi di prodotto graficamente incisivi su carta e materie prime a base di polpa di cellulosa, come legno e derivati. Gli inchiostri a colori sono indicati anche per la stampa di segni grafici per identificare determinate sottomarche, distinguere le varie tipologie di prodotto (ad esempio, i derivati del legno) o evidenziare la conformità del prodotto a specifici requisiti o normative settoriali. Gli inchiostri aderiscono a carta da imballaggio normale e rivestita, materiali a base di polpa di cellulosa e imballaggi di altro tipo. Ideali per l’identificazione del marchio sul packaging secondario, questi inchiostri sono utili anche per differenziare gli incarti esterni dei prodotti. Internamente allo stabilimento di produzione è possibile eseguire una stampa campione di codici e indicatori per la gestione visiva del controllo qualità o la gestione dell’inventario.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here