Metodo per individuare specifici ceppi di E.Coli

191

AOAC Research Institute Performance Tested Method ha approvato due metodi genetici per individuare la presenza di alcuni ceppi patogeni del batterio Shiga Toxigenic E. coli (STEC). Assurance GDS MPX Top 7 STEC – Certificate 07130 è un test in grado di individuare separatamente  l’ E. coli O157:H7 ed il “Big 6” non-O157 STEC. Il secondo metodo (Certificate 071303) è un test sequenziale che utilizza in sequenza  i metodi Assurance GDS Top 7 STEC ed Assurance GDS Shiga Toxin Genes (Top 7) per individuare i principali 7 sierogruppi di  STEC, compreso l’ O157. Entrambe i metodi combinano una tecnica di preparazione del campione brevettata volta ad evidenziare la presenza dei 7 più diffusi sierotipi O (O26, O45, O103, O111, O121, O145, O157) seguita da un’ analisi PCR per l’individuazione dei geni eae, stx1 ed stx2. Questo approccio soddisfa i criteri USDA per l’individuazione degli STEC e minimizza i falsi positivi causati da altri siero gruppi O, inoltre consente, con un solo test, di distinguere E. coli O157:H7 dai restanti Top 6 non-O157 STEC. Entrambe i metodi forniscono i risultati in meno di 12 ore. Assurance GDS è già molto usato nel settore carni per individuare l’E. coli O157:H7 e la Salmonella ed ora permetterà anche d’individuare gli altri Big 6.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here