Carrelli per movimentazione segnano un +21% superando i livelli pre-crisi

584

gd

Il settore dei carrelli per la movimentazione traccia un’ottima performance. Aisem/ANIMA ha tracciato l’andamento del mercato dal 2008 al 2015. Sorprende il risultato dei carrelli da magazzino che recuperano e superano i livelli pre-crisi. Il 2015 si è chiuso, quindi, con un +21% rispetto al 2014. Anche i valori di vendita dei carrelli frontali sia elettrici (+16,5%) che termici (+9,4%) hanno continuato la decisa risalita già avviata negli ultimi anni. “In controtendenza rispetto a una crescita nulla del nostro paese, il mercato dei carrelli industriali, il cui trend di ripresa si può considerare ormai assodato. Rispetto al 2014 si è notato un forte incremento di ordinativi nel segmento dei carrelli da magazzino e un rallentamento della crescita nel segmento dei carrelli frontali. Si deve al fatto che il mondo della logistica, dei trasporti e della grande distribuzione si sta riprendendo dalla crisi a ritmi più sostenuti di quanto stia facendo il manifatturiero italiano”, afferma Angelo Maino, Capogruppo Sezione Carrelli Industriali AISEM.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here