Soluzioni bio-conservanti per il controllo dello sviluppo microbico in carni refrigerate confezionate e in prodotti a base di carne

2380

21038
Lo scopo della tesi di dottorato di Giovanni Mazzarino dell’Università di Teramo è stato quello di sviluppare e validare protocolli sperimentali per valutare l’efficacia dei sistemi di bio-conservazione nell’industria della carne in particolare l’applicazione in situ di tre oli essenziali: Origanum vulgare, Thymus vulgaris e Caryophillus aromaticus. È stata inoltre studiata la valutazione del loro impatto sulle caratteristiche microbiologiche, chimico-fisiche e sensoriali della carne di suino trattata e confezionata in atmosfera protettiva. L’azione di questi oli è stata poi comparata con quella del chitosano notando che, mentre gli oli essenziali provocherebbero un forte impatto negativo sugli attributi sensoriali della carne, il chitosano ne aumenterebbe la qualità dal punto di vista sensoriale.

2 COMMENTI

  1. sono a conoscenza che il chiodo di garofano è un potente disinfettante, ma è anche uno degli estratti più allergizzanti. Io ho fatto delle analisi e, come avevo già immaginato, ho avuto conferma di essere intollerante. Ho eliminato i prodotti che lo dichiarano in etichetta, tra cui ketchup, dentifrici, pomate varie.

Comments are closed.