Innovativa pelle prodotta con scarti di lavorazione dell’uva

    43

    A vincere il primo premio dalla seconda edizione del Gca, il Global Change Award, contest lanciato dalla H&M Foundation è la pelle creata dagli scarti della lavorazione dell’uva. La pelle eco-sostenibile e vegetale al 100% è un progetto tutto italiano ideato da un gruppo di quattro ragazzi che fanno parte di Grape Leather. Il team si è meritato il primo premio da 300mila euro per aver ideato un’innovativa pelle vegetale, realizzata a partire dagli scarti della produzione del vino. Un’innovazione che garantisce il benessere degli animali ed elimina la necessità di petrolio usato per produrre la pelle sintetica.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here