Pubblicata la nona edizione del Food Chemical Codex

2468

food ingredients label

USP (U.S. Pharmacopeial Convention) ha pubblicato la nona edizione del FCC (Food Chemical Codex). Il documento riporta le specifiche di identità e purezza di oltre 1200 ingredienti utilizzabili nel settore alimentare. FCC riassume gli standard internazionali riconosciuti per coloranti, aromi, principi nutritivi, conservanti, coadiuvanti di processo. Le monografie FCC comprendono la funzione, le definizioni, le modalità di confezionamento, i metodi analitici ed altro ancora. È specificato anche lo stato fisico di tali ingredienti perché tale indicazione consente di campionare ed analizzare il prodotto in conformità con i metodi ufficiali. Tra le nuove monografie ci sono quella della spirulina, recentemente approvata come fonte per ricavare i coloranti blu da usare in caramelle, gomme da masticare, barrette, bevande a base di integratori salini. Un altro colorante aggiunto alla nuova edizione della FCC è il Nero Brillante PN, un colorante di sintesi usato in prodotti cui si voglia conferire un colore scuro (marmellate, sciroppi al cioccolato, caramelle). In USA il suo utilizzo è vietato, ma in altri Paesi è ammesso.