Raffreddamento della farina per gli impasti

159

Il controllo della temperatura dell’impasto è un fattore chiave per ottenere una qualità elevata costante sia nella produzione artigianale che industriale dei prodotti da forno. Uno dei metodi più comuni è abbassare la temperatura dell’impasto aggiungendo ghiaccio.

Alcuni raffreddano l’impasto mescolando azoto liquido, altri mescolano le farine usando flussi lamellari di aria fredda, oppure usano gli scambiatori di calore a vite. Questi metodi sono costosi e poco pratici, aumentano i costi di gestione e di funzionamento dell’impianto a causa del difficile processo di pulizia e manutenzione.

Invece il sistema di raffreddamento della farina perfezionato da Agriflex consente di ridurre la temperatura della farina anche di 20°C garantendo una temperatura costante attraverso l’autoregolazione.

Questa soluzione brevettata offre molti vantaggi: elevata efficienza energetica grazie allo scambio diretto e conseguentemente costi di gestione ridotti; efficacia grazie alla notevole riduzione della temperatura; automazione completa del sistema che, grazie alla ridotta inerzia termica e all’assenza di accumuli, garantisce la corretta temperatura dell’impasto compensando le variazioni di temperatura degli altri componenti e la temperatura ambiente; facilità di manutenzione e pulizia.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here